Bici elettriche da città

La bici elettrica a pedalata assistita è una valida alternativa all’auto, soprattutto per chi deve compiere tragitti non troppo lunghi in zone urbane ed è costretto ad affrontare il traffico cittadino.

Una scelta che ha molti vantaggi in termini di risparmio di tempo, di denaro, energetico e di minore inquinamento, e che consente oltretutto di fare esercizio fisico. Un errore comune è infatti quello di credere che la bici elettrica si muova grazie all’ausilio del motore: in realtà si tratta di un mezzo “a pedalata assistita”, ovvero il motore si aziona solo con la pedalata fisica e ha un ruolo di supporto per rendere più rapido lo spostamento.

Diverse le tipologie di bici elettrica oggi presenti sul mercato, in molti e diversi modelli e in diverse fasce di prezzo, che si differenziano soprattutto per l’uso che si intende fare di questo utile mezzo eco-friendly sempre più diffuso.

Nello specifico, le bici elettriche da città consentono una mobilità urbana a basso impatto e sono pensate in ogni dettaglio per affrontare le strade cittadine. Sono quindi ideali per chi deve ogni giorno compiere un tragitto casa-lavoro oppure casa-scuola.

Una soluzione che permette di limitare lo stress causato dal traffico, di evitare problemi di parcheggio e di limitare lo sforzo fisico grazie all’ausilio del motore.

L’utilizzo di una city bike elettrica è molto semplice e i modelli oggi in commercio sono sempre più equipaggiati di tutti quegli elementi che consentono di guidarla in modo sempre più sicuro e pratico, come per esempio dispositivi posti sul manubrio (alcuni veri e propri “computer di bordo”) per mezzo dei quali è possibile monitorare in tempo reale velocità, distanza percorsa, livello di assistenza della pedalata, autonomia residua e rapporto utilizzato, nonché dotate di accessori che rendono ancora più confortevole e sicuro il tragitto in bici, come per esempio supporti per smartphone e sistemi supplementari di segnalazione visiva.

Da considerare che molti modelli di bici elettrica da città consentono un’autonomia notevole, sufficiente per i percorsi urbani, e che sono curati anche dal punto di vista del design e delle rifiniture.

Ovviamente le bici elettriche da città devono essere conformi a tutte quelle caratteristiche indicate dalla normativa per bici elettriche oggi vigente e che vede la bici elettrica a pedalata assistita – ovviamente se rispetta gli specifici limiti di potenza e di velocità – equiparata ai normali velocipedi, comprese le disposizioni relative al trasporto di bambini fino a otto anni di età, utilizzando – in quei modelli che per la loro struttura lo consentono – gli appositi seggiolini.

Vedi le migliori bici elettriche del 2020

  • Mostra tutti
  • Miglior prezzo
  • Popolari
  • Fino a €500
  • Da €500 a €800
  • Oltre €800
Migliore bici elettrica